News | 02 Dicembre 2019 | Autore: redazione

Formazione ADAS da remoto: nuova tendenza?
In un settore dove le tecnologie cambiano rapidamente, come quelle del mondo automotive, tenersi aggiornati non è più semplicemente una scelta, ma un imperativo.
Pensiamo ad esempio agli ADAS, alle telecamere o ai radar: esempi concreti che equipaggiano i veicoli, che entrano in officina o in carrozzeria, e che richiedono un certo livello di preparazione.

Per questo motivo, infatti, le aziende, per esempio i network sia in Italia sia all’estero, si mostrano particolarmente sensibili al problema ed erogano corsi di formazione che possano collaborare alla crescita professionale a tutto tondo dei propri affiliati.
Sul campo questi momenti di incontro possono manifestarsi attraverso sessioni teoriche e pratiche che toccano temi molto caldi per gli autoriparatori. Ma non solo.
Il riferimento è a Five Star, rete francese di carrozzerie, che a fronte di un circolante sempre più equipaggiato con dispositivi di assistenza alla guida, ha deciso di sensibilizzare la sua rete sul tema ADAS con una formula “insolita”.

Attraverso dei WebTraining, ovvero il Webinar utilizzato come strumento di formazione, che permette di raccogliere online l’attenzione di più persone contemporaneamente, Five Star, con il supporto di Ima Technologies, offre ai carrozzieri la possibilità di “vivere” lezioni virtuali sotto forma di conferenze.

L’obiettivo è quello di formare i professionisti, aiutando le carrozzerie a portare a termine interventi complessi. La rete, inoltre, ricorda che gli ADAS, a seconda delle modalità con cui agiscono, sono classificati come attivi, quando intervengono autonomamente, o passivi, quando segnalano il pericolo ma non intervengono direttamente sul sistema (ad esempio il sensore di parcheggio emette un suono di allerta, ma non ferma il veicolo per evitare l’urto).

In collaborazione con Cesvi, inoltre, Five Star permette ai suoi affiliati di vivere una giornata di formazione vera e propria. Il primo incontro, particolarmente apprezzato, ha riunito 22 carrozzerie del network.

Photogallery

Tags: formazione adas five star

Leggi anche

2019© Collins Editore - P.Iva 13142370157