News | 28 Marzo 2018 | Autore: redazione

10,1 miliardi di euro: AkzoNobel cede la divisione chimica al fondo The Carlyle Group
Torniamo a parlare di AkzoNobel: sul finire di febbraio, scrivemmo che alcune società di private equity si stavano organizzando per presentare una proposta di acquisto nei confronti di AkzoNobel (per leggere la notizia clicca qui).

Ieri, 27 marzo 2018, la multinazionale olandese ha ceduto il 100% della divisione specialità chimiche al fondo americano The Carlyle Group. Una transazione dal valore di 10,1 miliardi di euro che, si legge sul comunicato stampa ufficiale, verrà completata entro la fine del 2018.

Thierry Vanlancker, CEO di AkzoNobel, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare la vendita della divisione specialità chimiche a un’azienda come Carlyle Group e GIC. Questa mossa è una tappa fondamentale nella creazione di due imprese ad alte prestazioni che genereranno valore per tutti gli stakeholder. Ci siamo impegnati tanto a separare il business di specialità chimiche e lo abbiamo fatto senz’altro prima del previsto”.

Martin Sumner e Zeina Bain, amministratori delegati di The Carlyle Group, invece, hanno commentato così: “Siamo lieti di investire in questo settore e orgogliosi di sostenere un’azienda con un patrimonio così forte. Non vediamo l’ora di metterci al lavoro”.
 

Photogallery

Tags: akzonobel

Leggi anche

NEWS | 20/02/2018Che ne sarà di AkzoNobel?
NEWS | 05/06/2017PPG rinuncia ad AkzoNobel
2018© Collins Editore - P.Iva 13142370157