News | 08 Ottobre 2018 | Autore: redazione

​Sherwin-Williams e Valspar: alla conquista dell’Europa
Dopo aver ufficializzato l’acquisizione di Valspar a giugno 2017, il colosso delle vernici del’Ohio, Sherwin Williams, ha presenziato ad Automechanika 2018 mettendo in mostra i suoi oltre 100 anni di esperienza nel settore della verniciatura.

Il claim dello stand è stato "Maestria nella verniciatura", un motto originale utilizzato per raccontare la propria storia e focalizzare l'attenzione sugli ultimi traguardi raggiunti dall'azienda.

Allo stand, inoltre, gli ospiti hanno potuto sperimentare un'esperienza di verniciatura virtuale, che ha ottenuto grandi consensi, vedere in anteprima il nuovo spettrofotometro digitale (disponibile probabilmente nel 2019) e conoscere più da vicino il nuovo programma di formazione online.
  
Alla kermesse tedesca, Theo Wemmers, managing director automotive EMEA di Valspar, ha svelato la strategia che vuole essere messa in atto dal gruppo in Europa: “Il nostro obiettivo è quello di supportare i nostri clienti e partner con tutte le risorse a nostra disposizione. In particolare, i nostri carrozzieri saranno supportati nel loro lavoro quotidiano in carrozzeria in termini di processo, colorimetria e sostenibilità”.

Automechanika Francoforte, dunque, è stata un’ottima occasione per il gruppo per incontrare partner e clienti (consolidati e potenziali) per spiegare loro come far crescere il loro business e discutere delle ultime tendenze di mercato.

Jean-Christophe Servant, invece, direttore della filiale francese di Valspar Automotive, ha ribadito l’intenzione dell’azienda di migliorare la copertura geografica in Europa dei marchi DeBeer e Octoral.

Ricordiamo, infine, che l’unione di questi due colossi genera ricavi per 15,8 miliardi di dollari, impiegando 60.000 dipendenti nel mondo.

Photogallery

Tags: verniciatura vernici Sherwin Williams Valspar

Leggi anche

2018© Collins Editore - P.Iva 13142370157