News | 11 Gennaio 2019 | Autore: redazione

FixLine: l'attrezzatura Symach che conquista gli USA
Symach ha annunciato di avere installato tre nuove carrozzerie per Collision Works of Oklahoma (CWO) - due a Tulsa e una a Oklahoma City USA – che utilizzano il processo FixLine.
La prima carrozzeria è entrata in funzione nel gennaio 2018.

"Dal momento che abbiamo iniziato ad utilizzare l'apparecchiatura Symach, la struttura ha ridotto il tempo di riparazione di cinque giorni e la durata del ciclo nella cabina è di 28 minuti per lavoro", ha affermato Barry Hadlock, presidente del gruppo. "Ci aspettiamo di migliorare le prestazioni nei prossimi mesi di un ulteriore 15%."

"Sono al 100% soddisfatto della tecnologia Symach e del loro processo di riparazione", ha dichiarato James Greer, direttore dello sviluppo organizzativo di CWO. "Sento che questo è il futuro dell’industria della riparazione auto negli Stati Uniti".

Le tre sedi stanno attualmente utilizzando il sistema FixLine di Symach, la tecnologia Drytronic e il processo di applicazione SPAP (Symach Paint application Process).

Jake Nossaman, proprietario delle carrozzerie, ha detto che il gruppo si aspetta che le moderne attrezzature e i processi di riparazione Symach consentano alle carrozzerie di accelerare i tempi di riparazione e riconsegna, e di raggiungere molto più facilmente e i loro obiettivi finanziari e migliorare i punteggi CSI. "Questo ci permetterà di avere parametri migliori con i nostri partner assicurativi e DRP", ha detto.

"Abbiamo equipaggiato le nuove sedi di Collision Works con le attrezzature per il processo FixLine, che consentirà a questi centri all'avanguardia di ottimizzare i tempi di riparazione e di ridurre i costi di manodopera fino a quattro o cinque ore per ogni riparazione", ha affermato Osvaldo Bergaglio, CEO di Symach.

Photogallery

Tags: symach

Leggi anche

2019© Collins Editore - P.Iva 13142370157