News | 18 Gennaio 2019 | Autore: redazione

​Incidenti in Italia: le strade extraurbane con più sinistri

Quali sono le province con più incidenti? Milano è in pole. Vediamo tutti gli ultimi aggiornamenti.
 

Le province con l’incidentalità più elevata - sia per numero sia per densità di incidenti - sulle strade extraurbane secondarie sono: Milano (693 km di strade, 741 incidenti, 13 morti e 1.194 feriti), Venezia (860 km, 490 incidenti, 12 morti e 709 feriti), Padova (1.039 km, 542 incidenti, 14 morti e 745 feriti) e Treviso (1.136 km, 586 incidenti, 15 morti e 863 feriti).
 
Le province con gravità elevata - per numero di morti, tasso di mortalità (morti ogni 1.000 incidenti stradali) e indice di gravità – sono, invece: Latina (938 km di strade, 249 incidenti, 21 morti e 443 feriti) e Napoli (520 km, 267 incidenti, 22 morti e 435 feriti).

Sono i dati che emergono da “Localizzazione degli incidenti stradali 2017 sulle strade provinciali”, lo studio, realizzato dall’ACI, che analizza il numero di incidenti - sia in valore assoluto sia rispetto ai km di strada (densità) - e la gravità degli incidenti - vale a dire: morti in valore assoluto e indici elevati (tasso di mortalità e indice di gravità) - sulla viabilità secondaria provinciale.

Due le tipologie di tabelle pubblicate: una con incidenti, morti, feriti e indicatori per ciascuna strada provinciale, l’altra con i dati per ciascuna strada provinciale aggregati in base al Comune in cui è avvenuto l'incidente, utile per individuare la tratta più pericolosa di una determinata strada.
 
Per saperne di più clicca qui.

Photogallery

Tags: incidente aci

Leggi anche

2019© Collins Editore - P.Iva 13142370157