News | 10 Marzo 2022 | Autore: redazione

​Distribuzione ricambi: Cati spa entra nel mondo della carrozzeria

Il distributore Cati spa inizia una nuova avventura: l’azienda fa il suo ingresso nel mondo della carrozzeria.


Il distributore Cati spa punta anche alla carrozzeria con l’obiettivo di diventare sempre più un fornitore globale per i professionisti della riparazione. L’azienda di Venaria (TO), infatti, ha ufficializzato in questi giorni il suo ingresso nel mondo della carrozzeria con queste parole: “Cati spa si apre a nuovi scenari nel settore aftermarket, distribuendo ricambi per la carrozzeria”.

Cati spa ha sempre saputo offrire alla sua clientela nuove soluzioni, in linea con l’evoluzione del mercato, non trascurando mai nessun anello della filiera indipendente. Oggi più che mai, dunque, l’azienda si ritrova ad essere un partner a 360 gradi per gli operatori del settore, capace di offrire un supporto costante a tutta la filiera.
Nella nota ufficiale, Cati spa precisa che il suo ingresso nel comparto carrozzeria è iniziato in seguito all’acquisizione di una storica realtà italiana, la Enzo Dolfi srl di Firenze.

“Dopo un anno di setup del nuovo magazzino, con l’ampliamento della scaffalatura e la definizione dei fornitori e delle linee di prodotto, l’hub Cati spa carrozzeria a Firenze è attivo”, dichiara l’azienda. Segnaliamo, inoltre, che questa importante novità è frutto di un’attenta analisi dei prezzi e dei trend di mercato.

Per quanto riguarda le linee di prodotto definite, invece, Cati spa ad oggi offre un totale di oltre 54.000 referenze, così suddivise: 34% di illuminazione, 26% di retrovisori e specchi, 24% di paraurti e griglie e 16% di lamierati. In particolare, l’azienda precisa che dal magazzino di Firenze parte la distribuzione dei prodotti di illuminazione, lamierati, paraurti e griglie, che vengono consegnati in tutta Italia tra le 12 e le 48 ore, a seconda della distanza dall’hub. Nella altre filiali, invece, si trovano a scaffale i retrovisori e specchi.

Cati spa sottolinea anche che la scelta di distribuire ricambi di fornitori OES e di fornitori IAM si riflette negli imballi dei prodotti. Sui packaging viene applicata un’ulteriore etichetta “e-CATI Carrozzeria”, per evidenziare la corrispondenza con il catalogo elettronico dedicato.

“I prodotti di carrozzeria che escono dal magazzino di Firenze, subiscono un controllo di qualità in uscita. Infatti, dopo aver controllato l’imballo e il relativo contenuto, se non vengono trovati difetti viene applicata l’etichetta ‘Checked by CATI’. È importante sottolineare come i vari codici, siano reperibili sulle banche dati principali del settore: Inforicambi, ClipParts e Kromeda (codici OES). I codici IAM, invece, sono per il momento in fase di caricamento su Kromeda, ma rintracciabili sulle altre due banche dati”, spiega il distributore.

Segnaliamo, infine, che l’azienda ha lanciato anche e-CATI, il catalogo elettronico di Cati spa per il settore della carrozzeria, collegato all'e-commerce Cati.
“Questo catalogo online è intuitivo e veloce e ha multiple possibilità di ricerca. Inoltre, presenta le foto e le immagini di tutti gli articoli disponibili per linee di prodotto del modello di vettura selezionato. Ogni immagine, inoltre, si può ingrandire per verificare i particolari del prodotto e del veicolo. Dopo aver ricercato e individuato un determinato ricambio di carrozzeria, viene indicata la compatibilità con altre vetture. Un’altra caratteristica importante è la voce ‘Crea Preventivo’: tutto il contenuto del carrello può essere salvato rimanendo nell’account del ricambista in attesa della conferma ordine da parte della carrozzeria. I preventivi potranno essere salvati, stampati, e trasformati in ordini da evadere”, conclude l’azienda.

Photogallery

Tags: carrozzeria Cati spa distribuzione ricambi

Leggi anche

OPINIONI | 25/05/2021Benserviti