Approfondimenti | 25 Luglio 2018 | Autore: Alessandro Margiacchi

Lechler, #TuttoMoltoSemplice: l’innovazione è nel nostro DNA

Dinamiche competitive destinate ad accentuarsi e un mercato sempre più competitivo che porterà inevitabilmente a delle scelte da fare. Ecco come Lechler, specialista nel mondo delle vernici, interpreta il mercato della carrozzeria.

Si è svolto il 6 luglio a Como il “Press Day” organizzato da Lechler, nota azienda specializzata nel mondo dalle vernici dal 1858: un appuntamento importante per la società che le ha permesso di fare il punto della situazione e di presentare tutte le ultime novità sia di prodotto sia digitali.

All’incontro erano presenti Marco Pratelli, marketing manager del comparto refinish, Claudia Lietti, business communication support, e Alessandra Damaschino, marketing communication manager di Lechler.
Nel corso del meeting, quindi, il management dell’azienda ha deciso di tracciare una nuova rotta, di seguire la scia dei concetti chiari per ottimizzare e semplificare ancor di più il lavoro in carrozzeria. Ma andiamo con ordine.
 

Il carrozziere? Un imprenditore

Già da qualche anno Lechler ha sviluppato la sua strategia intorno a due aspetti: l’evoluzione della figura del carrozziere (prima artista, poi artigiano e ora imprenditore), e l’importanza della scelta del processo di verniciatura.

 “Decidere come riparare un danno è da ritenersi infatti la fase più cruciale, perché oltre a determinare il risultato finale da un punto di vista puramente tecnico ed estetico, ha un inevitabile impatto anche sul fronte economico e produttivo.
Per questa ragione, non sono più sufficienti le sole competenze tecniche, ma diventano fondamentali anche altre competenze più tipicamente in dote a un imprenditore. La fase di accettazione e stima del danno è diventata quindi il momento più importante dell’imprenditore di carrozzeria”,
ha dichiarato Marco Pratelli.

Insomma, ciò che è emerso durante l’incontro è che tra le carrozzerie ci sarà inevitabilmente una dura selezione e solo chi saprà rendere efficienti i processi riparativi sarà competitivo nel prossimo futuro.
 

Comunicazione: cambio di marcia

Ma se per la carrozzeria il futuro non è dei più rosei, Lechler, alla continua ricerca di soluzioni innovative, mette al centro della sua nuova strategia di comunicazione il carrozziere per supportarlo ulteriormente nel suo lavoro quotidiano, soprattutto nella selezione del corretto processo di riparazione della vettura.

L’obiettivo, infatti, è quello di essere un vero partner che possa rispondere a 360 gradi alle esigenze dei carrozzieri, offrendo loro sempre più soluzioni e incrementando, di conseguenza, il loro business.
Un messaggio chiaro che, spiega Pratelli, si adatta perfettamente al nuovo al claim: #TuttoMoltoSemplice.

Nulla è infatti più gradito ad un lavoratore di una soluzione che gli possa semplificare l’attività, se poi la semplificazione amplifica la qualità allora si è raggiunto il massimo obiettivo.
“È questa volontà che continuamente muove Lechler - continua Marco Pratelli -  che nell’intento di rendere #TuttoMoltoSemplice ha percorso un ulteriore passo studiando e proponendo oggi “EASY EFFICIENCY PROGRAM”, il programma che permette di utilizzare prodotti e processi HI-Efficiency in maniera semplice, “easy” appunto”.
 

Una nuova app per il carrozziere

Si chiama LECHLER MAPP EASY – Process Efficiency Navigator ed è la nuova applicazione appositamente studiata per chi è chiamato ogni giorno ad effettuare la selezione del processo più efficiente. Disponibile da settembre, l’app si contraddistingue per la sua facilità di consultazione, è utilizzabile da smartphone, PC e tablet ed è scaricabile gratuitamente da tutti gli store. “Con Lechler MAPP Easy il carrozziere sceglie dove arrivare e come arrivarci. Insomma, è pensata appositamente per chi deve decidere: è il primo risultato dell’evoluzione della nostra strategia!”, continua Marco Pratelli.

In sintesi, spiega Pratelli, la mission di Lechler è quella di offrire uno strumento adeguato per la corretta identificazione e selezione del processo più efficiente per ciascun tipo di riparazione.
L’altra peculiarità dell’app è: la velocità. Lechler MAPP Easy, infatti, permette di impostare per ogni auto da riparare i seguenti parametri specifici: tipo colore, dimensione danno ed entità del danno.

Segnaliamo, inoltre, che l’app, sulla base di alcuni input di base e di parametri variabili, elabora i dati e tra tutte le soluzioni possibili ne propone tre ordinate secondo il criterio selezionato: economicità, rapidità, qualità/sicurezza.
 

Ricerca colore ancora più… easy

Le altre importanti novità riguardano gli strumenti di ricerca colore sia in ambito sistemi manuali sia automatici:
-Easy Color Box, la sesta edizione del campionario a spruzzo, che unirà alla riconosciuta affidabilità delle card a spruzzo una più semplice gestione sia in fase di selezione della tinta sia di aggiornamento.
-Lechler Color Match Easy – MAP Spectrophotometer: il nuovo e più evoluto sistema che coniugherà l’attuale accuratezza a una più facile e flessibile usabilità.
Si è parlato poi di “Color Box Evolution”. “La mission di Lechler – continua Pratelli- è quella di sviluppare nuovi strumenti colore con l’obiettivo sia di migliorare l’efficienza del processo di identificazione e selezione del colore, sia di semplificare la fase di gestione e aggiornamento del campionario”.

Troviamo oggi, quindi, due soluzioni alternative per soddisfare al meglio tutti i bisogni degli End-Users, per ordine di casa auto e cromatico: Color Box Easy (contenente i principali colori del parco auto europeo e relative varianti) e Color Box Chroma Flex (con i principali colori del parco auto europeo e relative varianti destinato al settore refinish).
 

Il marketing secondo Lechler

La parola è poi passata ad Alessandra Damaschino che ha chiaramente illustrato quanto la comunicazione Lechler sia totalmente indirizzata verso la semplicità. “Abbiamo in mente tanti progetti. Non vogliamo banalizzare il lavoro, ma portare i nostri clienti ad utilizzare strumenti che possano facilitare il loro mestiere”, ha dichiarato Alessandra Damaschino. Tra le novità c’è la progettazione di un nuovo e più evoluto strumento di vendita e promozione sotto forma di catalogo in versione digitale e interattiva.

Ricordiamo, infine, che si appresta a partire anche la nuova campagna pubblicitaria Lechler sulle principali riviste del settore: #TuttoMoltoSemplice. “La nostra tecnologia è senz’altro complessa, ma l’approccio è semplice!”, ha concluso Alessandra Damaschino.
 

I plus di Easy Color Box
1) Affidabilità colorimetica:
-Utilizzo prodotti Lechler compliant
-Metodologia produttiva consolidata
 
2) Semplicità d’uso
-Codice a barre e facile identificazione della formula
-Card a mazzette e facile riposizionamento senza rischi di smarrimento o perdita di ordinamento
 
3) Flessibilità d’uso
-Diverse modalità di posizionamento (affiancato, contrapposto, a muro)
-Capacità di contenere mazzette per i prossimi 7-8 anni
 

Color Box Chroma Flex: i vantaggi
1) Uso semplificato durante la ricerca del giusto colore sull’auto, senza il rischio di smarrimento o ricollocamento delle card in ordine cromatico errato
2) Riposizionamento semplificato delle mazzetta nel case
3) Grandi dimensioni in grado di contenere tutti gli aggiornamenti colore per i prossimi 6-7 anni
4) Immagine migliorata

Photogallery

Tags: verniciatura Lechler vernici

Leggi anche

2018© Collins Editore - P.Iva 13142370157