News | 13 Settembre 2017 | Autore: redazione

DriveNow sbarca a Lisbona
DriveNow, il servizio di car sharing frutto della joint venture tra BMW e SIXT SE, da ieri, 12 settembre, è operativo anche a Lisbona. Il gruppo di car sharing collaborerà per la terza volta con un partner di franchising: Brisa Group, noto operatore privato di infrastrutture di trasporto in Portogallo. Con il lancio di Lisbona, DriveNow espande il proprio servizio verso il sud dell’Europa portando così a tredici il numero di città in cui è possibile utilizzare il servizio di car sharing. La flotta iniziale comprende 211 modelli tra BMW e MINI: MINI Cooper a tre e a cinque porte, MINI Clubman, BMW Serie 1 e auto elettriche BMW i3. L’area operativa nella capitale portoghese copre per il momento un’area di 48 chilometri quadrati.

Il servizio di car sharing sarà interoperabile, quindi i clienti italiani potranno comodamente accedere e utilizzare il servizio a Lisbona come se si trovassero nella propria città. “Come molte metropoli, anche Lisbona si trova ad affrontare la sfida di ridurre il traffico e l’inquinamento”, afferma Andrea Leverano, Managing Director DriveNow Italia. “Perseguendo questo obiettivo, sono infatti numerose le offerte sharing disponibili in città e con DriveNow, da oggi, anche la mobilità automobilistica sarà condivisa”, aggiunge Andrea Leverano, Managing Director DriveNow Italia.

Attraverso la collaborazione con Brisa Group, fornitore d’infrastrutture di trasporto che gestisce le autostrade portoghesi e grazie al proprio sistema di pedaggio fornisce soluzioni tecnologiche innovative per la gestione del traffico, DriveNow sceglie per la terza volta di operare secondo un modello di franchising. “Brisa Group ha inoltre grande competenza nella gestione delle flotte e può vantare anni di esperienza locale nel settore della mobilità e questo facilita notevolmente l’entrata di DriveNow nel mercato lisbonese”, prosegue Leverano. “Condividiamo la stessa idea di mobilità cittadina futura basata sullo sviluppo intermodale e siamo convinti di aver al nostro fianco il partner giusto per le nostre attività a Lisbona”, commenta Leverano.
Fin dall’inizio del servizio di car sharing nella capitale portoghese, i clienti DriveNow di altre città hanno la possibilità di utilizzare le auto in loco. Con già più di 7.000 nuovi membri a Lisbona, il numero totale di utenti registrati DriveNow è arrivato a più di 970.000.
 

Photogallery

Tags: car sharing DriveNow

Leggi anche

2017© Collins Editore - P.Iva 13142370157