News | 20 Febbraio 2018 | Autore: redazione

Che ne sarà di AkzoNobel?
Continua a far parlare di sé AkzoNobel: circola già da qualche giorno sul web la notizia che alcune società di private equity si stiano organizzando per presentare una proposta di acquisto nei confronti di AkzoNobel.

Stando a quanto si legge su alcuni portali esteri, Advent e Bain Capital si sarebbero unite per presentare un’offerta, così come Apollo e Lanxess, ma anche Carlyle e Hall Investments contano di presentare la loro proposta entro metà marzo.
L’operazione in questione sarebbe una delle più grandi effettuate in Europa: si parla di un importo massimo di 10 miliardi di euro per acquisire AkzoNobel.

Dicevamo appunto che AkzoNobel continua a far parlare di sé. Due infatti sono state le trattative avvenute nell’ultimo periodo:
  1. AkzoNobel e PPG: Dopo ben tre trattative, PPG Industries, lo scorso giugno, ha gettato la spugna ritirando l’offerta di 26,9 miliardi di euro per acquisire AkzoNobel.
  2. AkzoNobel e Axalta: sul finire di ottobre Axalta Coating Systems avrebbe approcciato AkzoNobel per trattare una possibile fusione. Poco dopo, precisamente il 21 novembre 2017, entrambe annunciarono di aver stoppato i negoziati per una possibile fusione, non essendo riuscite a raggiungere un accordo sui termini dell’operazione. Sfumò così la possibilità di creare un colosso di circa 31 miliardi di euro.

Photogallery

Tags: akzonobel

Leggi anche

2018© Collins Editore - P.Iva 13142370157